A Scuola di Impresa – Challenge 2021

PROGETTO “A SCUOLA D’IMPRESA”
FINANZIATO DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE GIOVANILI ED IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE, NELL’AMBITO DELL’INIZIATIVA PROMOSSA DA UPI AZIONE PROVINCEGIOVANI ANNO 2020. CUP NR. G33D21001020001.

Da studentesse globetrotter a startupper: conosciamo Matilda, Aurora e Rebecca

È arrivato il momento di conoscere da vicino i corsisti che in questi giorni si stanno mettendo alla prova sui banchi del nostro progetto A Scuola d’Impresa!

 

Il primo turno è quello di un trio di giovanissime. Classe 2003, le tre ragazze vantano già esperienze di studio e lavoro in giro per il mondo, anche se la loro attività principale resta (almeno per il momento) quella di studentesse dell’Istituto Tecnico Economico Renato Serra di Cesena. Per delle globetrotter come loro, ovviamente, l’indirizzo non può che essere quello turistico, in cui studiano inglese, spagnolo e tedesco.

 

Iniziamo l’appello da Aurora Casacci. Tra viaggi di studio all’estero, corsi di programmazione e un lodevole impegno sociale, Aurora dimostra già di avere le carte giuste per affrontare una nuova avventura nel mondo dell’imprenditoria. È lei stessa a sottolinearlo: “Credo di aver appreso l’atteggiamento che devo tenere nei confronti delle nuove sfide. Anche le esperienze all’estero sono state un’ottima opportunità per crescere.” E aggiunge: “Ritengo di essere una persona affidabile e comprensiva. Lavoro bene anche sotto pressione!”.

 

Insieme ad Aurora, partecipa al progetto anche l’amica, nonché compagna di classe, Matilda Tonti. Animata dalla stessa voglia di fare nuove scoperte, Matilda condivide con la vicina di banco non solo l’amore per il viaggio e l’animo poliglotta, ma soprattutto l’adrenalina che deriva dalle nuove esperienze. “Mi piace viaggiare, lavorare in gruppo e trovare sempre delle soluzioni a qualsiasi problema mi si ponga”. Decisamente l’atteggiamento giusto per chi vuole sviluppare una nuova idea imprenditoriale! 

 

E siccome non c’è 2 senza 3, ecco che a chiudere il cerchio di amiche e future imprenditrici si unisce Rebecca Fabbri. Anima giramondo, anche Rebecca ha un’ottima predisposizione al lavoro in gruppo, che si somma a una sfrenata voglia di imparare il più possibile da questa esperienza: “Imparo in fretta e cerco di cogliere le opportunità che mi si presentano davanti”. E se questo non dovesse bastare, Rebecca mostra uno spiccato lato riflessivo, che le sarà indispensabile per fare le scelte giuste nel suo futuro imprenditoriale: “Ritengo di essere una persona non impulsiva, che pensa due volte prima di prendere una decisione.

Insieme, questo dream team tutto al femminile sta lavorando a un’idea che rivoluzionerà il nostro modo di organizzare il guardaroba, semplificando e rendendo più piacevoli attività come il cambio di stagione e la scelta dei look quotidiani. 

 

Non possiamo svelare di più, ma quel che è certo è che grazie alle lezioni di “A Scuola d’Impresa”, Aurora, Matilda e Rebecca potranno realizzare in futuro il loro progetto… e anche noi ne potremo godere i risultati!